Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet
Sei in: Home / Web
Scrivici Segnala Commenta

Realizzare e gestire siti web con un CMS

scritto da Marco De Alberti - www.mercatoglobale.com 26/07/2008

Il CMS, acronimo di Content Management System, è uno strumento che consente ad un utente, privato o aziendale, di essere autonomo nella creazione e nella gestione di contenuti per il proprio sito web. Consentono la creazione e gestione dei contenuti web (testi, immagini, allegati, ecc) tramite un accesso via web ad una pagina chiamata “di amministrazione”. L’utente che si autentica con username e password entra in un sistema editoriale on line che permette di creare e pubblicare testi, immagini, contenuti multimediali, di impostare e modificare menù e pagine web.

Sul mercato esistono già numerosi sistemi di CMS, alcuni proposti con una licenza o un canone in affitto (si tratta di sistemi con un alto livello di personalizzazione impostati ad hoc da web agency o software house), altri sono di tipo “open source” (soluzioni standard che una volta configurate vengono rese disponibili agli utenti senza prevedere alcun canone di licenza). Perché un CMS possa essere utilizzato in modo efficace dalle aziende deve essere dotato di alcuni requisiti minimi: 
Facile: deve risultare semplice nell’utilizzo anche per utenti inesperti robusti e di facile manutenzione: in caso di malfunzionamento deve essere possibile intervenire rapidamente anche per chi non ha conoscenze approfondite del sistema 
Gestione multipla di permessi: il sistema deve prevedere la possibilità di abilitare più persone all’inserimento dei contenuti, ma a diversi livelli. Ad esempio: inserire contenuti solo di una certa sezione, oppure inserire contenuti che devono poi essere “sbloccati” da qualcun altro prima di essere pubblicati, ecc. 
Consentire l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca: questa funzione risulta fondamentale perché consente ad un sito web di essere presente nelle ricerche compiute tramite i motori on line come Google da parte degli utenti.
Quest’ultimo punto è particolarmente importante e purtroppo oggi non tenuto in considerazione da molti CMS. Spesso le pagine che vengono generate dinamicamente da questi programmi presentano delle criticità che le rendono difficilmente “indicizzabili” dai motori di ricerca comportando per il sito/portale web, talvolta, una penalizzazione nel posizionamento del sito. I principali problemi che possono presentarsi quando un CMS non è ottimizzato per i motori di ricerca sono i seguenti:
- le pagine create dai CMS presentano troppi parametri nella URL, ad esempio: www.mercatoglobale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=604&Itemid=32 contiene 4 parametri (sono quelli dopo il “?”), mentre normalmente Google e gli altri motori digeriscono non più di 2 parametri. Un CMS ottimizzato per i motori di ricerca consente di evitare (o risolvere) tutte le criticità sopra indicate. Uno strumento utile per ottimizzare gli indirizzi delle pagine generate dinamicamente dai CMS è costituito dal c.d. “URL Re-writing”. Il programma “riscrive” le URL delle pagine trasformandole in URL semantiche, che hanno cioè un significato per l’utente e che vengono perfettamente indicizzate dai motori. In sostanza i parametri vengono trasformati in nomi di categorie, sottocategorie e titoli riferiti alla struttura del sito. Ad esempio l’URL www.mercatoglobale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=604&Itemid=32sopra riportato “potrebbe” diventare www.mercatoglobale.com/internet/webmarketing/Come_realizzare_campagne_pay-per-click_efficaci.php spesso nei CMS vengono impostati dei re-indirizzamenti di pagina (una pagina prima di aprirsi “rimanda” ad una pagina diversa) che il motore non riesce ad interpretare o può interpretare come spam, con il rischio di “bannare” il sito (cioè di rimuoverlo dal proprio indice)
- per i siti multilingua può accadere che il motore di ricerca riesca ad indicizzare una sola versione del sito (ad esempio quella in italiano), ignorandone le altre nei siti con cataloghi online, quando i prodotti sono presentati sotto forma di schede, suddivisi in categorie e sottocategorie, il motore di ricerca non percorre in modo corretto la struttura del catalogo con la conseguenza che può produrre “duplicazione di pagine” o “saltare” categorie o schede prodotto.

E’ bene quindi, prima di scegliere un CMS compiere le dovute considerazioni e ricordare che sono da ritenersi caratteristiche qualificanti del CMS ottimizzato per i motori la: gestione dei meta-tag: sono testi, inseriti nel codice HTML della pagina web, importantissimi per i motori di ricerca. Di particolare rilevanza il tag title, ovvero il titolo della pagina, che è l’elemento che viene presentato per primo nelle pagine risultato delle ricerche. CMS-One consente di generare automaticamente questi tag, prendendo il nome della pagina creata dal CMS come titolo da inserire nel codice HTML. La stessa gestione in automatico può avvenire con altri meta-tag, come ad esempio per il tag “description” (descrizione) oppure “keywords” (parole-chiave).

Questo significa un grande risparmio di tempo per chi gestisce il sito. Il sistema consente comunque di inserire manualmente il titolo, la descrizione, le parole-chiave; questo può essere utile per pagine di particolare rilevanza come la home page generazione in automatico della mappa del sito: il CMS genera in automatico tutta l’alberatura della struttura del sito, agevolando sia gli utenti nella navigazione che i motori nell’indicizzazione delle pagine generazione di Blog e RSS Feed: è bene che un CMS sia predisposto per generare i contenuti anche sotto forma di Blog e di Feed RSS, fornendo quindi una piattaforma tecnologica completa per i contenuti editoriali e giornalistici.

Per maggiori informazioni: CMS-One di Promozione-Online

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});