Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet
Sei in: Home / Web
Scrivici Segnala Commenta

L’importanza dei contenuti per un sito internet

30/07/2012

Una strategia di comunicazione online che punta ad essere efficace non può certamente prescindere dai contenuti.

 

L’esperienza maturata sul web e nella gestione di siti internet dei più diversi ambiti tematici, ci insegna che una strategia di web marketing che punta anche sui contenuti, nel tempo premia.

E questo perché i vantaggi sono evidenti sia dal lato degli utilizzatori che di chi li promuove. I primi, infatti, possono reperire informazioni utili, notizie aggiornate, materiale informativo ed anche spunti di riflessione, mentre i secondi hanno la possibilità di

- attrarre utenti sul proprio sito, aumentandone il traffico e le visite

- fidelizzare gli utenti, facendoli ritornare anche più volte sul sito se gli aggiornamenti sono continui

- migliorare l’indicizzazione del sito attraverso un numero in continua cresc+ita di pagine onlin e dunque anche si parole chiave in essere inserite - migliorare la vostra web reputation

La creazione dei contenuti, lo ricordiamo, è un’attività che deve essere frequente e costante: in linea teorica bisognerebbe tendere a proporre una pagina nuova ogni giorno. Ecco che ad esempio, la sezione NEWS di un sito può rappresentare una sezione utile a garantire crescita continua del numero di pagine e migliore indicizzazione del sito.

 

Ma per i contenuti non è solo questione di quantità: un’efficace strategia di comunicazione online deve tendere a promuovere contenuti che siano di qualità e pertinenti: scrivere per il web, richiede caratteristiche specifiche, come brevità, immediatezza di linguaggio, una formattazione che agevoli la lettura veloce.

 

Infine, è da ritenersi un ingrediente fondamentale anche la pazienza: i risultati in questo tipo di attività richiedono tempi piuttosto lunghi. Se poi i risultati stentano ad arrivare allora sarebbe utile fare delle analisi per risalire alle cause. Vediamo alcuni elementi da monitorare:

1- Target. L’attenzione di un utente può essere catturata se si genera del valore, si offrono soluzioni inedite a problemi ed esigenze, si soddisfano desideri concreti. E’ fondamentale conoscere le persone che ci devono leggere, e cosa cercano. Esistono validi strumenti di analisi che aiutano a compiere scelte efficaci: la web analytics aiuta a conoscere gli utenti ed il loro comportamento sul sito, un sondaggio online o sui social network a coinvolgere il pubblico e ottenere un feedback diretto. Si tanto in tanto è bene attivare iniziative dirette verso gli utenti, per stimolare con un approccio informale, dei suggerimenti e riscontri, dei consigli per migliorare.

2- Contenuti. Poco originali, poco interessanti o non in linea con il target: sono 3 aspetti che possono penalizzare una strategia di comunicazione online. Sforziamoci di promuovere quanto gli altri non hanno e non dicono.

3- Format - di tanto in tanto siate abili nel cambiare anche solo l’estetica dei vostri testi. Potrebbe essere utile riprendere commenti ed immagini per creare un ebook o un’infografica! Questo esercizio connota come innovativi ed al passo con i tempi. Propone una chiave di lettura diversa dalla solita che può incuriosire anche i più pigri alla lettura

4- Social network - diffondere gli articoli sui social media e attivare discussioni, stimolate il vostro pubblico e cercate di trascinarlo sul vostro sito. Ma attenzione alla scelta dei canali! Facebook è diverso da Linkedin o da Twitter e non sempre i contenuti si prestano ad essere pubblicati su tutti i canali.

5- Linguaggi e stili - siate flessibili ed in grado di adattare il vostro linguaggio ai canali scelti. Linkedin richiede uno stile più formale rispetto a Facebook meno sintetico rispetto a Twitter. Anche in questo caso le analisi possono aiutarvi a capire se le vostre scelte sono più o meno gradite agli utenti.

6- Condivisione! Il web offre una miriade di strumenti per dare visibilità ai testi. Siti che pubblicano comunicati stampa, social network, siti web, email e newsletter: cercate di cogliete ogni opportunità che il web vi mette a disposizione, diffondete il vostro articolo sui social network, sui siti raccoglitori di notizie, inviate newsletter e email, senza dimenticare mai di promuovere il vostro contenuto offline.

7- Discrezione ed equilibrio. È buona regola rileggere con una certa frequenza i contenuti pubblicati. Potreste accorgervi di esservi siete spinti troppo nel promuovere il vostro prodotto o servizio. Gli utenti sono colti e si accorgono quando un contenuto ha un forte stampo promozionale. Siate discreti e ricordate il mantra della comunicazione online: scrivere contenuti di qualità! 8- Interazione. Un testo deve essere pensato come uno spunto iniziale ed un punto di partenza non di un monologo ma di un dialogo. Cercate di attivare strumenti di interazione come i feedback post acquisto o i commenti. In questo modo potrete invitare gli utenti a partecipare e ad innescare un passaparola online.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});