Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

La sfida tutta italiana della collezione Autunno/Inverno 2009 de I Due Monelli al Pitti Bimbo dal 22 al 24 gennaio 2009

05/01/2009

Sobria nello stile, originale nei colori, innovativa nei tessuti: così si presenta per la prima volta al pubblico del Pitti Bimbo la nuova collezione Autunno/Inverno 2009 firmata I Due Monelli (www.iduemonelli.it). Gli abiti sartoriali, italiani e di alta qualità, si segnalano per uno stile elegante, particolarmente adatto a ricorrenze ed eventi.

DRITTI AL CUORE DELL’ELEGANZA - Il tema che guida ed unisce i capi della nuova collezione A/I 2009 è un’eleganza che va dritta al cuore, in cui convivono e dialogano la sperimentazione dei tessuti con la tradizione di applicazioni ed inserti rigorosamente fatti a mano. In un gioco tra classico e moderno gli stilisti dei 2 Monelli hanno combinato vari tessuti e stoffe, vestendo i bambini con materie prime decisamente innovative: filati in cashmere, interlook, gabardine in cotone smerigliato, velluti e tartan in misto lana con il suo inconfondibile gioco di geometrie e colori.

ITALIANI PER VOCAZIONE - Nella nuova collezione primavera-estate 2009 I Due Monelli proseguono la ricerca, coraggiosa e controcorrente, intrapresa già da qualche anno: essere italiani ed esserlo fino in fondo. Fedeli a questa vocazione, tutti i capi della nuova collezione volutamente nascono, prendono forma e vengono realizzati nel territorio italiano grazie ad una fusione perfetta tra l’abilità dei “maestri tessitori” di Prato e Biella, la creatività unica del made in Italy e la sartorialità dei piccoli laboratori artigianali pugliesi. Il risultato è un’italianità autentica che esclude il ricorso a qualunque elemento di delocalizzazione e si alimenta esclusivamente dell’intuizione, dell’esperienza e della tradizione sartoriale italiana.

SARTORIALI PER SCELTA - Al centro della collezione A/I 09 ci sono la vestibilità, la qualità delle materie prime e, soprattutto, il desiderio di recuperare i modi di fare le cose di una volta. La dedizione e l’attenzione che mettiamo nella lavorazione manuale di ogni tessuto e modello sono quelli che solo le mani di sapienti artigiani sanno dare. Dalla loro passione e maestria e da una lavorazione rigorosamente manuale prendono forma i capi I Due Monelli. Applicazioni di perle, fiori in lana, ricami fatti a mano: la cura al dettaglio ed alle rifiniture conferiscono ai capi firmati I Due Monelli un valore inestimabile in termini di qualità, creatività ed artigianalità.

UNA STORIA FATTA DI PASSIONE - Il marchio I Due Monelli nasce nel 1991 dall’intuizione di due giovani soci e si afferma grazie ad un mix vincente di passione, professionalità ed investimenti nel fiorente distretto pugliese del bambino. La dedizione per i più piccini e il desiderio di creare uno stile originale, artigianale ed innovativo al tempo stesso, ha portato alla creazione di un nuovo brand che si posiziona nella fascia medio/alta di mercato. Grazie ad un ormai consolidato rapporto con i maestri artigiani di Biella e Prato, alla creatività dei designer mediterranei ed a precise scelte di marketing, il marchio punta a farsi conoscere per lo stile elegante e contemporaneo, la produzione sartoriale e l’alta qualità. Distribuiti in tutte le principali regioni italiane, di recente I 2 Monelli hanno anche varcato i confini nazionali, ottenendo buoni riscontri in alcuni stati europei. Dopo la partecipazione a fiere di rilevanza internazionale (Valencia e Mosca), per la prima volta, I Due Monelli saranno presenti anche alla prossima edizione del Pitti Bimbo dal 22 al 24 gennaio 2009.

UNA CRESCITA OLTRE LE PREVISIONI - Il 2007 ha fatto registrare un forte incremento per I Due Monelli, che con una crescita del 22,8% rispetto al 2006 hanno corso decisamente di più del loro comparto di appartenenza (+2,9%). L’ultima stagione è stato il giusto coronamento del quinquennio 2003-2007 nel quale l’azienda pugliese ha fatto registrare un trend positivo del 161, premiando gli sforzi e le energie spese con coraggio e dedizione.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});