Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

L'industria del Mobile traina il Legno-Arredo

10/06/2007

L'industria del Mobile traina il Legno-Arredo

Articoli correlati

Il buon andamento del Mobile “made in Italy”, principalmente dell’imbottito, sta trainando il settore del Legno-Arredo.

Alessandro Calligaris, Presidente della Calligaris Spa di Manzano e capogruppo delle Industrie del legno aderenti all’Assindustria di Udine in un suo recente intervento ha illustrato lo stato di salute del comparto.

«Il settore del legno si muove a macchia di leopardo a seconda delle tipologie di prodotto e delle aree geografiche. Ci sono linee di produzione che vanno bene (es. il legno utilizzato nell’edilizia abitativa per travature, pavimenti e porte oppure delle cucine e dei mobili per ufficio), a fronte di altre tipologie o zone geografiche che mostrano segnali di difficoltà. Le sedie ed il relativo Distretto nel manzanese sono una di queste». Tuttavia anche all’interno delle stesse tipologie di prodotto e delle stesse aree occorre fare dei distinguo: «al successo di alcune imprese capaci di rispondere all’evoluzione di un mercato che chiede qualità, innovazione, servizi all’altezza e un rapporto competitivo qualità/prezzo, si contrappone la difficoltà di altre. Rispetto al passato sembra essersi esaurito l’effetto trascinamento sul distretto. Emergono, quindi, imprese di successo che compiono scelte vincenti in un contesto distrettuale non brillante e spesso negativo».

La risalita del Legno-Arredamento (che nel 2006 ha registrato un fatturato totale di quasi 38 miliardi di euro e una crescita del 2,7% rispetto all’anno precedente) è legata principalmente all’aumento delle esportazioni (+4,5% rispetto all’anno precedente) e del consumo interno (+4%). Un aumento che è proseguito anche nel primo trimestre 2007, grazie alla spiccata vitalità del settore del Mobile, sia dal punto di vista della produzione (+6,3%) che del fatturato (+9,7%) rispetto al corrispondente periodo del 2006.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});