Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

Kelly Services consolida la sua presenza nei mercati europei

21/12/2007

L’acquisizione di Access AG, società tedesca specializzata nella ricerca e selezione di personale, operante in Germania ed Austria rappresenta per la multinazionale americana Kelly Services un’azione finalizzata a consolidare il presidio nel mercato europeo con un’offerta di servizi ancora più ampia e mirata.

Nata nel 1991, Access è stata la prima società tedesca ad offrire servizi per la gestione delle fasi di ricerca e selezione di personale, con un’attenzione particolare ai profili di alto livello attivi nei settori Business Administration, Ingegneria e IT.

L’acquisizione di Access AG conferma l’attenzione di Kelly Services per i servizi di ricerca e selezione nei settori ad alta specializzazione tecnica per i quali sono state attivate nel nostro Paese alcune specifiche divisioni
- Kelly Engineering Resources - rivolta ai profili tecnici per aree ad alta specializzazione
- Kelly IT Resources - opera nell’area IT e Telecomunicazioni
- Kelly Financial Resources - è attiva nell’area amministrativo-finanziaria
- Kelly Scientific Resources – è dedicata al settore scientifico.

Sempre in Italia, inoltre, sulla base delle specifiche caratteristiche del mercato Kelly Services ha sviluppato 2 business line:
- Kelly Fashion & Luxury - dedicata al mondo della moda, della cosmetica e del lusso,
- Kelly Legal - diretta all’ambito legale e fiscale.

Da gennaio a oggi sono state 225 le aziende che hanno usufruito dei servizi offerti dalle divisioni specializzate Kelly Services. Nello stesso periodo le missioni di somministrazione per profili di livello medio-alto attivate dalle divisioni specializzate sono state circa 600 mentre le assunzioni dirette da parte delle aziende clienti (permanent) sono state 280.

L’età media dei lavoratori è di 32 anni, la durata media delle missioni attivate dalle divisioni specializzate è di 150 giorni e sempre più di frequente viene offerta ai candidati l’assunzione diretta da parte dell’azienda cliente (permanent): più del 66% dei lavoratori ha goduto di contratti di questo tipo.

Non mancano naturalmente le eccezioni. Kelly IT Resources, per esempio, che opera in un mercato caratterizzato dalla rapidità dei mutamenti e dalla flessibilità delle mansioni, registra un 60% di contratti a tempo determinato e missioni di circa 60 giorni, mentre i lavoratori di Kelly Engineering Resources sono sempre stati assunti direttamente dalle aziende clienti. Carl Camden, President e Chief Executive Officer di Kelly Services afferma: “l’acquisizione di Access AG conferma la strategia di espansione delle attività di Kelly Services a livello internazionale. Ad oggi questa strategia ha portato ottimi risultati di crescita: nel terzo trimestre del 2007 il fatturato internazionale è infatti cresciuto del 13,8% rispetto allo stesso periodo del 2006 ed il fatturato internazionale relativo alle divisioni specializzate ha registrato un incremento del 40,4%.”

E Stefano Giorgetti, Direttore Generale di Kelly Services Italia, commenta: “i servizi di ricerca e selezione per settori ad alta specializzazione sono stati ampiamente apprezzati dal mercato, che ha premiato i nostri investimenti in tal senso e fornito utili indicazioni per la prossima fase di sviluppo. In particolare, Kelly Scientific Resources incrementerà nei prossimi mesi la propria presenza nei settori cosmetico, alimentare e chimico mentre Kelly Financial Resources potenzierà ulteriormente i servizi di ricerca per profili di alto livello. Nel settore IT puntiamo ad una crescita del servizio permanent proponendoci come partner per la fornitura di personale specializzato nell’ambito di progetti di alto livello. Infine, grazie a Kelly Fashion & Luxury consolideremo la nostra presenza nel settore dei beni di lusso, di cui prevediamo un’ulteriore espansione.”

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});