Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

Il comparto automobilistico in Italia

10/06/2007

Il comparto automobilistico in Italia

Articoli correlati

L’Italia occupa a livello mondiale una posizione di leadership nell’automotive, un comparto che comprende al suo interno diversi segmenti tra loro molto differenti: la componentistica, i motocicli, i trattori e le altre macchine agricole.

Sebbene in tutti questi prodotti il nostro Paese vanti una lunga tradizione ed una buona presenza a livello internazionale, è nel settore automobilistico propriamente detto che l’Italia, complici anche i recenti successi sportivi (es. nella formula uno) ha raggiunto la sua massima notorietà.

Quando si parla di automobili italiane il pensiero corre spesso a Torino, città che per anni ha rappresentato la capitale dell'automobile, in quanto sede principale della FIAT. Ma la situazione oggi è profondamente mutata e la produzione non è più legata solamente al capoluogo piemontese. La realtà italiana è ben più complessa: da tempo ormai la produzione si è trasferita al sud e in molti casi anche all’estero attraverso processi più o meno evoluti di delocalizzazione.

Vediamo ora in rassegna le performances del comparto nel mercato nazionale ed estero nel corso del 2006, le prospettive di breve periodo, i modelli e i brand più apprezzati nel mercato italiano ed i possibili mercati di sbocco per i brand di casa nostra.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});