Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

“Effetto Natale” sulla spesa degli Italiani

22/11/2004

Lo scorso anno circa 17 milioni e 400 mila famiglie italiane, su un totale di 22 milioni e 700 mila, hanno incassato, sotto forma di tredicesima, poco più di 40 miliardi di euro.

Anche quest’anno si attende l’arrivo della tredicesima per dare il via agli acquisti natalizi. Si stima che a dicembre 2004 gli Italiani spenderanno quasi 600 euro in più rispetto alla media degli altri mesi dell’anno. Favoriti nelle vendite, ancora una volta, tutti i prodotti di elettronica di consumo (compact-disc musicali, home video TV, videoregistratori, CD e DVD player, console per videogiochi) e i prodotti alimentari, principalmente pandori e panettoni. Nel 2003 sono stati venduti circa 112 milioni di pezzi in tutta Italia (ogni italiano mangia 2 pezzi tra Pandoro e Panettone), pari a 96.400 tonnellate tra panettoni e pandori (fonte: Aidi - Associazione dell’industria dolciaria aderente a Federalimentare).

Preferito il panettone (81.000 di pezzi venduti) al pandoro (31 milioni pezzi venduti). Un successo che risente poco o nulla dei continui aumenti di prezzo: nel 2001 un panettone di alta fascia (per esempio “le 3 marie”) costava circa 6,50 euro, nel 2003 8 euro; quest’anno circa 9 euro.

In proporzione, le cose non cambiano se si evita la marca rinomata. Se tre anni fa bastavano poco meno di 2 euro e l’anno scorso 2,5 euro, ora occorrono almeno 3 euro. Discorso analogo per il pandoro, i cui prezzi sono cresciuti mediamente del 20% rispetto all’anno scorso.

Buone notizie anche dal fronte esportazione: pandori e panettoni italiani sono esportati con successo in circa 40 paesi.

Cresce anche l’affermazione dei cosiddetti prodotti da pre-ricorrenza, torte a base di panettone e di pandoro (+6,5% a volume e +9,2% a valore a fine 2002). Una nuova area di business, per le aziende del settore (che negli ultimi anni ha già registrato una crescita del 50%). Alla base di questi prodotti: fantasia nelle ricette, grammature mediamente più basse di pandori e panettoni (400/500 gr), range di prezzo competitivi e soprattutto attente strategie di marketing.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});