Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

Marketing enogastronomico. Apre in Italia il primo temporary restaurant

22/05/2009

Potrebbe costituire la nuova frontiera del marketing enogastronomico. Si tratta del fenomeno dei temporary restaurant, ovvero esercizi alimentari della durata di poche settimane, seguendo la tendenza già inaugurata nel settore moda sia nel capoluogo lombardo che in diverse altre città italiane.

La decisione di aprire un temporary shop può nascere da diverse esigenze aziendali, che possono andare dalla volontà di accrescere la visibilità scegliendo una location strategica, ma magari eccessivamente onerosa da sostenere per uno o più anni, al lancio di un nuovo prodotto/servizio.

Si tratta per lo più di azioni promozionali spot che ben si inseriscono nella nostra società, in cui tutto evolve con grande rapidità. In questo caso l’ambiente temporaneo intende far conoscere un noto formaggio fresco, insegnarne l’uso in cucina attraverso corsi ad hoc, creare una base clienti più motivata e corsa. “La gastronomia è un’arte delicata e amichevole, supera le barriere linguistiche, crea legami tra i popoli e riscalda il cuore”: fedele alla filosofia di Samuel Chamberlain, la Kraft Foods ha affidato ad Adverteam la realizzazione del progetto Philadelphia Kitchen che si sviluppa in concomitanza con il lancio del nuovo packaging di Philadelphia.

Il Philadelphia Kitchen (www.philadelphiakitchen.it) è così sbarcato a Milano il 6 maggio e resterà attivo fino al 5 giugno, tutti i giorni dalle 9 alle 24. E’ in assoluto un esempio unico nel suo genere in Italia.

Sarà aperto presso il California Bakery, un locale vintage e old american nel cuore di Milano, dove è possibile gustare tipiche specialità statunitensi preparate con materie prime di altissima qualità. Nel ristorante in cui rivivono le atmosfere country della vecchia America, per un mese si potranno scoprire e gustare tutte le novità del formaggio Philadelphia, lo spalmabile più famoso in Italia.

Il Philadelphia Kitchen è progettato come un luogo fisico nel quale poter assaggiare le tante declinazioni della Philadelphia, dolci e salate che siano. Per l’occasione il California Bakery restaurant arricchirà il suo tradizionale menù, già molto ricco di ricette a base di Philadelphia, con nuovi piatti gustosissimi tutti da scoprire.

Oltre alle classiche degustazioni (mercoledì) a base di Philadelphia, sono previsti corsi di cucina per adulti e bambini (rispettivamente il lunedì ed il martedì) alla scoperta delle ricette più particolari a base di Philadelphia ed altri eventi di intrattenimento, come l’aperitivo a base di tapas e musica jazz live (il giovedì) e speciali piatti a base di pesce (il venerdì). Il sabato e la domenica gruppi di amici e famiglie sono invitati per il picnic o il brunch, che la domenica si arricchisce con un piacevole sottofondo di musica classica.

Un’iniziativa che si segnala per la sua originalità e che sperimenta nuove forme di acquisizione e fidelizzazione della propria clientela.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});