Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

Azioni di guerrilla marketing per Unicredit

20/07/2011

Duecento tifosi in festa hanno preso d’assalto, lo scorso 16 luglio, le tribune del Centro Sportivo Mulazzano di viale dei Platani, trasformando la tranquilla atmosfera di un incontro di calcio giovanile amatoriale in quella tipica di un importante match di alto livello.

Tra lo stupore e l’emozione dei giovanissimi calciatori e degli addetti ai lavori presenti nell’impianto del piccolo centro lombardo in un pomeriggio d’estate, i supporter hanno cominciato a incitare le 2 squadre in campo, esponendo striscioni e intonando cori da stadio per tutta la durata dell’incontro. Al termine dell’incontro si sono poi riversati sul terreno di gioco, per una pacifica invasione di campo.

Stesse scene si sono replicate anche a Torino, presso il Centro Sportivo USD Vanchiglia di via Ragazzoni 2.

A promuovere l’iniziativa è stata la UniCredit, uno dei principali gruppi finanziari europei che, seguendo il concept della campagna di comunicazione realizzata da BBH London e lanciata in Europa lo scorso 17 maggio - “La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi”, ha pensato di far vivere anche ai più giovani sportivi le emozioni ed il calore che solitamente vivono i grandi campioni nei match più importanti.

"L’attività di Guerrilla Marketing che oggi è scesa in campo a Torino e a Milano rappresenta la prima operazione di una serie di tante altre attività di comunicazione non convenzionale che vedrà coinvolta Unicredit",
afferma Silvio Umberto Santini, head of brand management di Unicredit. "Crediamo molto in questi strumenti di comunicazione, perché ci permettono di relazionarci con i clienti con un approccio diverso, e di instaurare con loro una relazione basata sulle emozioni. «La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi», il nuovo claim di Unicredit, viene declinato in tutte le attività di comunicazione, così come è successo oggi. Unicredit vuole essere la banca per la vita di tutti i giorni, legata alla quotidianità dei clienti”, conclude Santini.

Independent Ideas si è occupata dell’ideazione e realizzazione delle operazioni di comunicazione “below the line”, in collaborazione con il posizionamento “Real Life Banking” che UniCredit ha adottato, scegliendo di supportare i propri clienti giorno dopo giorno in modo concreto e reale.

Nei prossimi mesi, sono previste nuove iniziative di comunicazione non convenzionale su tutto il territorio italiano, che combineranno guerrilla marketing, ambient advertising e digital marketing.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});