Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet

Facebook: ogni fan vale 20 visite

06/07/2011

Oltre ad essere uno dei più noti social network, Facebook inizia ad essere per le imprese un nuovo potenziale canale su cui investire. Ma quali sono i ritorni in termini di immagine e business che questo social network garantisce alle imprese?

Difficile a dirsi. L'analista di Hitwise Robin Goad ha di recente analizzato i ritorni di Facebook e proposto la sua visione del ROI relativo all'advertising su questo canale, combinando i dati della categoria Shopping e Classified di Hitwise con le informazioni provenienti dal monitoraggio dei social media effettuato da Techlightenment.

“Facebook è il secondo sito più visitato nel Regno Unito dopo Google ed ora è il secondo referrer fonte di traffico più grande in assoluto … con 20 milioni di ore trascorse, ogni giorno, sul Social Network dagli utenti del Regno Unito.”

Facebook oggi è una delle più importanti fonti di traffico verso altri siti web, candidandosi così come strumento ideale per il marketing multicanale e per i retailer Secondo Robin Goad, Research Director di Hitwise UK, ogni fan Facebook produrrebbe, nell’arco di un anno, 20 visite al sito.
 Si tratta, naturalmente, di un dato medio che può variare in base alle scelte compiute in ambito marketing ed alla notorietà dei brand, tendenzialmente favoriti.

Non è affatto facile stimare in maniera precisa l’effettivo rapporto tra fan della Fan Page e visite sul sito, ma è probabile che nella testa del fan scatti un meccanismo naturale che già nel 1954, molto prima dell’avvento del web e di Facebook, lo psicologo Abraham Maslow, rintracciò nella famosa Piramide dei bisogni e necessità.
 Una fan page oggi semplice ma ben fatta è in grado di soddisfare il bisogno dell’utente di sicurezza e appartenenza (a una community di fan).

Del resto 20 visite al sito potrebbero essere poche o tante, questo dipende innanzitutto dalle aspettative che un'azienda ha rispetto ai social network. I numeri non sono irrilevanti, visto il considerevole numero di fan una pagina creata su Facebook può raggiungere.
 
Sempre secondo la ricerca, i top retailer del Regno Unito possano arrivare ad ottenere in media 62.000 visite mensili provenienti da Facebook, anche nel caso questi non posseggano fan all'interno del social network. Ogni nuovo fan acquisito porterà ulteriori 20 visite al sito del retailer, generando così nuove vendite sia online che offline.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});