Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet
Sei in: Home / Case history
Scrivici Segnala Commenta

Fare impresa a scuola

14/05/2007

Design originale, robustezza, facilità di posizionamento e costo contenuto. Sono le caratteristiche di “Speselo”, un nuovo prodotto lanciato da alcuni giovani studenti milanesi sui banchi di scuola. Si tratta di un moderno portalista da applicare sul manico dei carrelli della spesa.

Frutto di un’idea nata da alcuni studenti della classe V dell’Istituto Tecnico Commerciale Maria Consolatrice di Milano, il progetto ha già portato ad esiti incoraggianti: è nata una società per azioni denominata Vision e il prodotto ha già ottenuto il brevetto per modello di utilità industriale.

I prossimi step saranno relativi alla produzione e commercializzazione di Spesello, che sarà rivolto ai negozi della grande distribuzione e direttamente anche ai singoli clienti in modalità mobile e removibile.

L’esperienza vissuta dai giovani inventori di “Spesello” rientra in un ampio programma, Impresa in azione, promosso da Junior Achievement Italia realizzato con la collaborazione dei Giovani Imprenditori di Assolombarda e dello Studio Racheli & Co. consulenti di proprietà industriale. Impresa in azione è un programma di formazione imprenditoriale giovanile attivo già dal 2004 che ha coinvolto circa 4000 studenti delle scuole superiori di 12 diverse regioni italiane. Gli studenti-imprenditori monitorati da un insegnante avviano lo start up di un’azienda, realizzano concretamente un prodotto, partecipano a fiere nazionali e internazionali, sviluppano una campagna di marketing supportati da un esperto d’azienda, dipendente di una delle Imprese sostenitrici di JA Italia.

“Questo è un esempio concreto di come l’impresa e più in generale il mondo del lavoro credono e siano vicini alla scuola, per poter formare le generazioni future di imprenditori investendo soprattutto nell’innovazione, vera chiave vincente per competere con le sfide dei mercati emergenti”, ha spiegato Alessandro Spada, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Assolombarda. “Dal 2004 ad oggi con il programma Impresa in azione le scuole italiane hanno sviluppato in un contesto di laboratorio protetto più di 200 prodotti e servizi alcuni dei quali particolarmente innovativi e in grado di sostenere, se presentati sul mercato, la sfida della competitività. Anche se la vera innovazione per noi resta l’entusiasmo degli studenti nel creare dal nulla un’azienda con una sua specifica mission”, racconta Miriam Cresta, Executive Director di Junior Achievement Italia.

“La nascita e lo sviluppo della nostra impresa di studenti Vision è stato il momento più esaltante del programma scolastico culminato con la brevettazione della nostra idea. Ora ci auguriamo di vendere tanti “Spesello” per ripagare i nostri sforzi e tutti gli investimenti fatti per lo sviluppo del nostro prodotto”, spiega lo studente Tiziano Bruschi, uno degli inventori e uomo marketing di Vision SpA.

“E’ stata anche per noi un’esperienza molto motivante - aggiunge Michel Jolicoeur dello Studio brevettuale Racheli & Co - che ha avvicinato i giovani all’impresa e all’importanza di proteggere le proprie idee e innovazioni per una migliore competitività e commercializzazione dei loro prodotti”.

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Willy - 02 September 2011 - 17 :46

Anteprima mondiale, ecco la soluzione per i batteri presenti sui manici dei carrelli, manico dei carrelli, manico del carrello. Il prodotto è stato presentato in anteprima mondiale all'Aeroporto di Orio al Serio (BG) e sarà presto presente nei supermercati. Un prodotto tutto made in Italy. Vi indico il sito ed il testo di presentazione del prodotto trovato. Cos’è SaniCarter, SaniCarter è il primo dispositivo igienico antibatterico di cui clienti-utenti-viaggiatori potranno disporre all’interno di un centro commerciale, negozio, aeroporto ecc. SaniCarter si presenta come una sottile pellicola, asciutta e gradevole al tatto che funge da membrana antibatterica dall’impiego semplice ed immediato. L’utilizzatore preleva SaniCarter dal suo dispenser, posto vicino ai carrelli, quindi applica la pellicola al maniglione del carrello. SaniCarter è una pellicola che aderisce perfettamente alla superficie di contatto e non lascia alcun residuo né sulle mani, né sugli abiti di chi sceglie di utilizzarla. Una volta riposto il carrello, il rivestimento antibatterico SaniCarter apposto sul maniglione potrà essere facilmente rimosso ed eliminato gettandolo nei comuni contenitori dei rifiuti. Come funziona SaniCarter, SaniCarter agisce come barriera igienica antibatterica con azione fisica e chimica. Fisica perché la superficie del prodotto e la pellicola adesiva di cui è composto costituiscono in sé uno scudo protettivo, chimica perché il materiale trattato con antibatterico è un prodotto puro, non contaminante e lavora nel pieno rispetto anche delle pelli più sensibili. SaniCarter è trattato con una molecola disinfettante ad azione antisettica, che, a contatto con le mani ha efficacia di tipo battericida, mimano la funzione che i comuni cerotti esercitazione sulle ferite aperte. SaniCarter non ha quindi il ruolo di disinfezione cutanea ma quello importante di prevenzione antibatterica. Sito internet: www.sanicarter.com - info@sanicarter.com

[lascia un commento]
Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});