Cerca

libro

titolo: Change&Coach®. Un approccio integrato all'eccellenza organizzativa

I nostri Partners

  • Ius&Web Informazione Giuridica
  • Weblegal - consulenza legale
  • IIM
  • Business World
  • Francoangeli
  • Scint
  • Temporary Management
  • Mercatoglobale
  • Elleccere
  • Morelli & Lippolis
  • mito4
  • Mymarketingnet
Sei in: Home / Case history
Scrivici Segnala Commenta

2008 molto positivo per pasta Riscossa

16/02/2009

Riscossa Spa Industria Alimentare, storico marchio pugliese, oggi sempre più noto a livello internazionale, nel 2008 ha registrato ottimi risultati.

Le vendite, infatti, sono cresciute sia in Italia che all’estero, premiando gli sforzi e le scelte strategiche compiute dal management e della famiglia Mastromauro, ormai giunta alla IV generazione, per il 90% ancora al timone dell'azienda.

Fondato nel 1902 e posizionandosi nella fascia di mercato medio-alta, l’azienda ha salutato il 2008 con trend molto positivi.

I RISULTATI:
- incremento di fatturato: secondo i dati resi noti dalla Direzione generale dell'azienda il fatturato nel 2008 è salito del 13%;
- aumento del margine operativo lordo, cresciuto dell'1,4%;
- maggiori vendite in Italia e all’estero: nel 2008 venduto circa 230 mila quintali di pasta di semola di grano duro nel mercato italiano ed una quantità analoga è stata esportata all’estero;
- ottime performance sul piano commerciale: grazie alla crescita delle lavorazioni in "Private Label" per conto di alcune rilevanti "Brand" di catene distributive internazionali e nazionali, maggiormente orientate alla ottimizzazione del rapporto qualità - prezzo sugli scaffali dei Supermercati.

LA STRATEGIA: questi risultati sono stati resi possibili grazie a precise scelte in termini di: marketing e ricerca: l’azienda ha puntato molto sulla diversificazione dei propri prodotti, un orientamento che viene confermato anche nel previsionale 2009 che indica un budget di spesa di 2 milioni di euro (il 6% circa del fatturato complessivo) qualità delle produzioni: il gruppo Riscossa si è molto impegnato nel garantire la qualità dei suoi Prodotti, in particolare attraverso capitolati di semola di qualità elevata, nel rispetto del suo antico motto "la tradizione che si rinnova" (Riscossa = Rinnovamento). Vision e posizionamento coerente: l’azienda ha portato avanti la vision originaria del Cav. Mastromauro, imparando a guardare avanti, senza perdere mai di vista il passato, la tradizione e l'antico progetto stor-culturale che valorizza la "sana nutrizione" e l'importanza culturale della "dieta mediterranea". Un impegno che permise alla Riscossa di ricevere, alcuni decenni dopo, la "nomination" di "Vera Pasta Asciutta" alla pasta "Italiana" e, nel caso di Riscossa, anche Pugliese. Specializzazione delle risorse umane: l’azienda vanta 76 dipendenti, la maggior parte dei quali tecnici specializzati ed esperti alimentaristi. Il management ha creato un clima di lavoro progettuale e propositivo, affiancato dalla professionalità e dallo spirito imprenditoriale che anima la quarta generazione della famiglia Mastromauro.

LE PROSPETTIVE FUTURE - Più ricerca: gli investimenti nella ricerca di nuovi prodotti nel previsionale 2009 prevede un budget di spesa di 2 milioni di euro, pari a circa il 6% del fatturato complessivo.
Più qualità: la famiglia Mastromauro, punterà anche in futuro, insieme al CDA della Società Riscossa, in un processo continuo di miglioramento della qualità globale, intesa sia come tecnologia di trasformazione industriale che come valore intrinseco del prodotto, avendo continuato ad operare nel corso degli ultimi anni nell'ottica produttiva e "non speculativa".
Grazie al reinvestimento degli utili maturati, ad una riqualificazione dei posti di lavoro (politica sociale e ambientale) e ad una politica molto attenta alla soddisfazione dei propri clienti, la Riscossa punta ad affermarsi ancora di più nel mercato italiano, sia nelle regioni del Centro Sud dove è già un brand molto apprezzato che nelle regioni settentrionali dove le vendoite negli ultimi anni stanno crescendo notevolmente.
Al rafforzamento sul mercato nazionale, l’azienda affiancherà un processo di continua internazionalizzazione al fine di aumentare le esportazioni nel mondo, dimostrando che è possibile vincere le sfide globali con un’offerta di qualità e riconoscimenti ufficiali, come quelli giunti da esperti Consumatori e Clienti relativamente alle linea di pasta secca "convenzionale" e "biologica" (cert. ICEA).

[vai all'archivio]

I commenti degli utenti

Non ci sono commenti.

[lascia un commento]

Leggi anche:

Nome (*)
Email (*)

Oggetto (*)
Commento (*)

Codice invio (*)

* campi obbligatori. L'email non verrà pubblicata.

E-mail del destinatario:



Il tuo nome:

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});